MEGAROOF

PRODUZIONE E TECNICA

Il sistema Megaroof innova il modo di progettare e costruire le coperture metalliche moderne. La nuova tecnica, supera brillantemente tutti gli aspetti negativi delle coperture metalliche discontinue di tipo classico.

 

Gli elementi fondamentali che caratterizzano il sistema:

 

• Produzione delle lastre di copertura in un unico pezzo (colmo-gronda o gronda-gronda).
• Speciale design della lastra con funzione autopulente ed esclusione di ristagno di terriccio nel caso di coperture a bassa pendenza.
• Ribassamento della parte piana della lastra con funzione d’appoggio continuo lineare sulla sottostruttura.
• Dotazione di irrigiditori trasversali nella parte piana per una migliore funzione statica di pedonabilità della lastra.
• Unione delle lastre per mezzo di uno speciale giunto a tenuta con scanalatura contro le infiltrazioni per capillarità.
• Sistema di fissaggio tramite staffe (Gripys) in poliammide rinforzato e alluminio, che permettono il perfetto ancoraggio meccanico tramite AGGRAFFATURA MECCANICA delle lastre e lo scorrimento senza limiti dovuto alle dilatazioni per effetto termico. Il manto di copertura metallico risulta privo di qualsiasi foro.
• Universalità d’impiego delle lastre Megaroof sia per Coperture piane, curve o anche con geometria di falda complessa.

Megaroof produzione

Il processo di produzione delle lastre direttamente in cantiere risolve in origine il problema dei trasporti e dei suoi vincoli

 

Con il sistema Megaroof, le lastre vengono prodotte in cantiere mediante l’impiego di un’unità mobile di profilatura – Rollformers.
Il particolare procedimento di profilatura a freddo, crea lastre di lunghezza praticamente illimitata, consentendo la realizzazione di coperture in un’unica luce senza giunti.
Le unità mobili di profilatura – Rollformers sono completamente autonome perché tutte dotate di power box con generatore autonomo d’energia elettrica.
Raggiunto il cantiere l’unità mobile di fabbricazione è immediatamente pronta per iniziare la profilatura delle lastre.
In casi particolari le unità mobili di profilatura – Rollformers possono essere dotate di pianale inclinabile e orientabile per una profilatura diretta sul piano da coprire.